close
Menu

John Deere si aggiudica due Medaglie d'Argento al SIMA 2019

Il lavoro di ricerca e sviluppo di John Deere è stato premiato con due Medaglie d'Argento al SIMA 2019, che si terrà a Parigi dal 24 a 28 Febbraio 2019.
La prima innovazione ad aggiudicarsi l'ambito riconoscimento è Machine Dashboard, il più recente strumento di diagnostica remota sviluppato dal marchio del Cervo. Sviluppata a supporto dell'attività dei dealer, questa soluzione fa parte del programma John Deere Connected Support, pensato per consentire un approccio proattivo ai servizi da parte dei rivenditori e garantire valore aggiunto ai clienti attraverso le funzioni di connettività della macchina e l'analisi avanzata dei dati. Machine Dashboard riduce i tempi di diagnostica e minimizza i tempi di fermo, assicurando elevata operatività, migliori prestazioni della macchina e minori costi operativi.
Questo nuovo servizio consente il monitoraggio macchina in remoto e le notifiche tramite JDLink ai dealer John Deere. Previa autorizzazione del cliente i dati telematici JDLink sono automaticamente analizzati grazie a un algoritmo proprietario; i risultati vengono trasmessi al concessionario John Deere in tempo reale in ordine di priorità per macchina. Ciò consente al rivenditore di identificare facilmente e rapidamente le macchine che necessitano di assistenza immediata e di ridurre al minimo i tempi di fermo macchina imprevisti.
Inoltre, Machine Dashboard integra e sfrutta pienamente le funzionalità dello strumento Expert Alerts. Grazie a questa soluzione il rivenditore viene informato in modo proattivo sui potenziali guasti dei componenti della macchina, con chiare istruzioni su come risolvere il problema identificato. Entrambi gli strumenti consentono a clienti e concessionari di ridurre i costi di assistenza e migliorare l'efficienza operativa, portare a termine il lavoro in tempo utile e con meno interruzioni.
Gli strumenti John Deere Connected Support che comprendono Expert Alerts e Machine Dashboard sono disponibili come dotazione di fabbrica sulle nuove macchine John Deere e possono essere installati dai dealer sulle gamme più recenti, fra cui i trattori dalla Serie 6M alla Serie 9R, irroratrici semoventi, mietitrebbie e trince.
Quasi 100 concessionari europei John Deere stanno già fornendo servizi basati sul John Deere Connected Support. Questa innovativa formula di servizio sarà disponibile in tutti i paesi UE-28 così come nella maggior parte dei paesi della CSI.
Sviluppato in collaborazione con Airbus, Live NBalance è il secondo progetto di ricerca e sviluppo John Deere premiato con una Medaglia d'Argento al SIMA. Grazie a Live NBalance, Airbus e John Deere sono in grado di offrire per la prima volta il monitoraggio in tempo reale della percentuale di azoto in campo. Questo progetto congiunto si basa su una combinazione di immagini satellitari e dati raccolti dalle macchine, che monitora costantemente l'assorbimento di azoto da parte delle coltivazioni in ogni area del campo. Durante la stagione della crescita, il servizio consente all'agricoltore di prendere decisioni circa l'applicazione di fertilizzanti sulla base dei dati acquisiti e, dopo la raccolta, di ottenere il bilancio totale dell'azoto.
Gli agricoltori attualmente non sono in grado di ottenere informazioni accurate e specifiche circa la quantità di azoto applicata e utilizzata dalle colture ma devono al contrario prendere decisioni circa l'utilizzo dei fertilizzanti in base alla propria esperienza e ai valori indicati dai manuali, e non hanno inoltre alcuna possibilità di controllare con precisione l'efficacia di una specifica applicazione di azoto. John Deere e Airbus hanno quindi unito il loro know - how per sviluppare un servizio senza precedenti, unendo i dati raccolti dalle macchine e le immagini satellitari.
Il sistema permette agli agricoltori di accedere al contenuto di azoto disponibile all'inizio della stagione di crescita. Il contenuto di azoto e azoto ammoniacale dei fertilizzanti organici può essere misurato con precisione dal sistema John Deere Manure Sensing grazie all'HarvestLab 3000 installato su un carrobotte. Live NBalance tiene conto anche dell'apporto totale di di azoto organico e minerale nel tempo utilizzando i dati delle applicazioni.
Durante la stagione di crescita immagini satellitari altamente accurate monitorano lo sviluppo delle colture e forniscono dettagli circa l'assorbimento totale di azoto nel tempo. E' anche possibile identificare tassi di assorbimento non uniformi e ritardi nella crescita delle colture, e gli agricoltori sono anche in grado di verificare in tempo reale quanto azoto è ancora disponibile o se le piante non ne ricevono a sufficienza. Tali informazioni permettono di calibrare le strategie di fertilizzazione ed evitare apporti eccessivi di sostanze nutritive, consentendo di verificarne rapidamente la qualità.
Al momento del raccolto il sensore HarvestLab 3000 misura la percentuale di azoto contenuta nel raccolto permettendo così di ottenere il bilancio totale di azoto per la stagione e la quantità totale di azoto applicato e utilizzato a fini normativi. In questo modo gli agricoltori ottengono feedback più affidabili circa l'efficacia dei fertilizzanti, e possono rivedere un sommario della stagione per analizzare in prospettiva le attività compiute e i risultati finali, e di conseguenza adattare ove necessario le loro strategie agronomiche a lungo termine relative al sito così come le pratiche di applicazione.
Tutti i dati NBalance sono basati su cloud e facilmente accessibili agli utenti, pur rispettando elevati standard di riservatezza dei dati. La dashboard interattiva offre una panoramica esaustiva e consente agli agricoltori di rilevare con precisione eventuali scostamenti rispetto alla crescita delle colture.
La prima versione di Live NBalance disponibile analizzerà le applicazioni di fertilizzante nell'arco di un'intera stagione; in un secondo tempo sarà possibile disporre di analisi pluriennali che coprono la rotazione complessiva delle colture in modo da consentire agli utenti di effettuare valutazioni più complete circa le loro strategia di fertilizzazione a base di azoto a livello di azienda, di coltura e di campo.
 
 
A proposito di Airbus
Airbus Defence and Space è una società del gruppo Airbus. La divisione sviluppa tecnologie innovative per fornire ai clienti informazioni basate su dati geospaziali e aiutare gli agricoltori a ottenere colture più efficaci e sostenibili.